Home Page > Giurisprudenza e Amministrazione > Cosa è omofobia? Tutto!
calcio_omofobia_Capello

Se ancora qualcuno pensa che l’omofobia sia la persecuzione, la discriminazione e la violenza sulle persone omosessuali, si sbaglia di grosso.

I documenti ufficiali dell’UNAR e dell’OMS ci hanno insegnato da tempo che è omofoba la religione e la famiglia, per definizione.

Sei un ProVita?
Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani informato


Iscriviti

L’amico Gianfranco Amato, Presidente dei Giuristi Per la Vita, ci spiega che è omofobia ritenere i rapporti omosessuali oggettivamente disordinati e contro natura.

Abbiamo imparato da casi come quello di Guido Barilla che è omofobia avere idee “tradizionali” sulla famiglia. Anche disegnare un logo con padre, madre e figli è omofobia.

Recentemente abbiamo appreso che è omofobia dire “No alle adozioni gay”.

Da ultimo il portale Queerblog.it ci informa che tra gli omofobi va considerato anche Fabio Capello, il famoso calciatore e allenatore.

Infatti, innanzi tutto allena in Russia – e già questo di per sé è un vulnus: la Russia è un paese omofobo per definizione, quindi chi ci lavora, in Russia, sarà certamente “contagiato”.

Ma poi ha avuto il coraggio e la spudoratezza di fare la seguente affermazione, che come dice il sito in questione, ha fatto “risentire” le comunità LGBT di mezzo mondo. Blu-Dental

Parlando di calciatori fallosi e roba del genere, Capello ha detto:

L’Atletico Madrid non è una squadra violenta. Il calcio non è per femminucce.

E poi ha ribadito:

Il calcio non è per femminucce, è uno sport fisico dove va messa la gamba. Non esiste una squadra violenta.

Quindi, se e quando verrà approvato il disegno di legge Scalfarotto, siamo tutti avvisati: dovremo stare attenti anche nel commentare le partite di calcio, a ogni parola che si dice.

Anzi. Siamo omofobi anche a stare zitti, come le sentinelle in Piedi.

Allora, emigriamo tutti  in Russia?

Oppure aspettiamo che prenda il potere l’ISIS (anche loro sono un tantino omofobi…).

Francesca Romana Poleggi

Sostieni Pro Vita

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Un Commento, RSS

  • Paolo NARDINI

    dice su:
    23/02/2015 alle 21:57

    Ma allora noi che nei secoli abbiamo letto la Bibbia,il Vangelo,l’Iliade,l’Eneide, la Divina Commedia…tanto per citarne qualcuno, saremmo tutti omofodi?Pure i nostri antenati?

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati