Home Page > Notizie dal mondo > Disney Channel manda in onda due mamme gay nella sit-com per bambini
disney-channel-mamme-gay

In un episodio della serie “Buona fortuna Charlie” per la prima volta compaiono due madri lesbiche in un programma del network per famiglie

Disney Channel alla fine ha mandato in onda il contestatissimo episodio della sit-com Good Luck Charlie (Buona fortuna Charlie) con le due mamme gay. È successo domenica 26 gennaio e si tratta di una prima volta assoluta per il canale destinato all’infanzia. La cosa era stata annunciata nel giugno scorso a Tv Guide da un portavoce dell’emittente, il quale aveva spiegato che la sceneggiatura era stata «sviluppata consultando esperti dello sviluppo dei bambini e consulenti. Come tutti i programmi di Disney Channel, è stata pensata per essere pertinente alla vita dei bambini e delle famiglie di tutto il mondo e per riflettere i temi della diversità e dell’inclusione».

Sei un ProVita?
Seguici su Twitter




LE EMAIL SNOBBATE. Ma mentre l’annuncio ha suscitato l’entusiasmo di alcune star come Miley Cyrus (che su Twitter si è sentita di complimentarsi per la scelta «ispiratrice» con la rete che l’ha resa famosa), sul fronte opposto si sono mobilitate le mamme di One Million Moms per tentare di far cambiare idea alla tv preferita dei loro figli: come spiega Avvenire, «hanno tempestato la Disney di decine di migliaia di email di protesta, chiedendo di non introdurre nei programmi temi legati all’omosessualità, inadatti a un pubblico troppo giovane per capire». Evidentemente però, aggiunge il quotidiano cattolico, «Disney ha ignorato le richieste» senza nemmeno degnarsi di rispondere.

«NESSUNA DISCUSSIONE». Nell’episodio in questione Bob e Ann scoprono che Taylor, l’amichetta della loro figlia Charlie, ha due mamme, Susan e Cheryl. Ma come spiega il Wall Street Journal a scatenare le polemiche non è tanto la “novità” in sé, che del resto si manifesta in uno degli ultimi episodi della sit-com e – promettono i responsabili della rete – non si ripeterà, quanto piuttosto il fatto che per i protagonisti della serie la cosa sembra rappresentare un «non-evento»: «Nessun affanno né situazioni imbarazzanti. Nessuna discussione con i figli in merito a cosa tutto ciò “significhi”». Del resto, nota sempre il quotidiano Usa, «la Disney non è nemmeno il primo network per le famiglie ad affrontare tematiche gay. Su ABC Family la serie The Fosters è incentrata su due mamme lesbiche e presenta addirittura un ragazzo transgender».

In questo breve video pubblicato domenica scorsa su YouTube, le mamme gay Susan e Cheryl fanno la loro comparsa nella sit-com Good Luck Charlie accompagnando la loro figlia Taylor per un “play date” a casa dell’amica Charlie:
http://www.youtube.com/watch?v=KoEBdCsrOVs

Fonte: Tempi

Blu-Dental

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Sostieni Pro Vita

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati