Attendere prego

Home Page > Aborto > La Buona Notizia #630 – Clara sorride alla neve!
neve_buona notizia

Johanna Morton era incinta di 12 settimane di gravidanza quando dall’ecografia non ha appreso certo una buona notizia.

Il cuore della sua bambina era gravemente malfunzionante. Non avrebbe potuto sopravvivere: unica prospettiva era l’aborto.

Ogni nuovo esame confermava il precedente, la buona notizia non arrivava mai: quel cuoricino batteva sempre più piano e secondo i medici non poteva andare oltre le 18-20 settimane di gestazione.

Sei un ProVita?
Seguici su Twitter



Difetti cardiaci congeniti colpiscono quasi 1 bambino su 100, secondo l’Istituto Heart & Vascular John Hopkins. Ogni volta l’aborto è caldamente consigliato. Ma in questo caso la Morton ha deciso di dare alla  sua bambina una possibilità di vivere.

A 37 settimane, così, è nata Clara, che è stata immediatamente operata a cuore aperto, al Children Hospital di Boston.

Nonostante l’ossigeno, i tubi, e tutte le difficoltà, non solo Clara è tornata a casa, ma sta recuperando in modo strabiliante. È una bambina felice e la mamma lo è ancora più di lei: «Non riesco a spiegare le emozioni provate, come quando l’ho vista sorridere la prima volta che ha visto la neve!… Pura gioia, per tutti noi».

A domani, con un’altra Buona Notizia!

Redazione

Fonte: LifeNews


Segnalate alla nostra Redazione (qui i contatti) la vostra Buona Notizia! Può essere un articolo ripreso dal web o una vostra testimonianza… la condivideremo con tutti i Lettori!


#STOPuteroinaffittofirma e fai firmare qui la petizione 

contro l’inerzia delle autorità di fronte alla mercificazione delle donne e dei bambini

 

Sostieni Pro Vita

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati