Home Page > Notizie dall’Italia > Per Rai 2 Gesù è gay: parte la Petizione ai vertici RAI!!
RAI2_LOL_Gesù_omosessuale_ProVita_denuncia

Su questo sito abbiamo raccontato come il 30 maggio 2014 nel corso della trasmissione “LOL” in onda su Rai2, dopo il telegiornale  delle 20.30, veniva presentato uno sketch “comico” il quale mostrava Gesù Cristo, gli apostoli ed una donna allegramente riuniti nel contesto dell’Ultima Cena. Le note della celebre aria di Mendelssohn trasmesse in sottofondo alludevano evidentemente ad una scena di matrimonio, e parevano riferirsi alle nozze tra Gesù e la donna che gli sedeva accanto. L’equivoco veniva subito chiarito quando nella scena lo stesso Gesù bacia sulla bocca uno degli apostoli, verosimilmente Simon Pietro, con evidente e chiara allusione al matrimonio omosessuale.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO

Sei un ProVita?
Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani informato


Iscriviti

Vista la gravità dell’insulto alla fede di milioni di italiani, e non potendo accettare una tale strumentalizzazione blasfema dell’immagine di Gesù in favore della propaganda omosessualista, ProVita onlus e Giuristi per la Vita hanno deciso di presentare un esposto alla Procura della Repubblica contro questa rappresentazione blasfema che offende il sentimento religioso, particolarmente inaccettabile in quanto trasmessa su Rai2, televisione di Stato.

Gesù che si bacia con un uomo, lasciando intendere che tra di loro vi sia un vincolo omosessuale che porterà ad un matrimonio, è qualcosa che va ben oltre a qualsivoglia contenuto riconducibile ad umorismo o satira.

FIRMA QUI!

Anche dopo la denuncia, i responsabili della Rai non hanno preso le distanze dalla rappresentazione incriminata. Per questo motivo invitiamo tutti i lettori ad aderire alla petizione, rivolta al Presidente della Rai affinché presenti pubblicamente le proprie scuse, in nome della Rai, e si adoperi fattivamente perché, in futuro, la televisione di Stato non venga utilizzata a fini ideologici e rispetti i valori e le tradizioni religiose del popolo. La petizione sarà inviata anche all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) e alla Commissione Parlamentare per l’ indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi.

Non è la prima volta che la Rai si distingue per profonda blasfemia: ricordiamo il Festival di Sanremo, evento in cui è stato invitato -a spese dei contribuenti- il cantante Rufus, noto per i testi in cui rappresentano Gesù omosessuale in atteggiamenti indicibili.

Con la tua firma possiamo evitare che cose simili si ripetano in futuro!

 

FIRMA QUI!

 

Blu-Dental

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Sostieni Pro Vita

70 Commenti, RSS

  • Lugana Di Basilio

    dice su:
    24/06/2014 alle 07:50

    Non ho visto la trasmissione, per fortuna, ma ho il cuore spezzato. Non è giusto che la rai per la quale pago il canone, offenda Dio, la mia religione e la mia coscienza. Provino a fare questo con il profeta islamico. Stupido, pensare che i gay possono risolvere così i loro problemi; stanno solo facendo spazio ad un loro nemico terribile: l’islam.

    • gabrielle

      dice su:
      25/06/2014 alle 15:26

      perfetto. D’accordissimo

    • Francesco

      dice su:
      26/06/2014 alle 00:36

      Si dice sempre che si potrebbe non pagare più il canone, ma nessuno lo fa mai.
      Io non pago più il canone RAI da 2 anni: un mio amico si occupa delle pratiche ad hoc. Il canone è stato definito incostituzionale dall’Unione Europea ed esiste un modo per liberarsene legalmente.
      Mi permetto di ripetere questo messaggio in risposta a tutti quelli che in questi commenti hanno mostrato sconcerto nel pagamento del canone.

      • Marco

        dice su:
        26/06/2014 alle 21:42

        Come ho già scritto, ti sarei grato (e con me molti altri) se ci spiegassi COME non pagare il canone.

      • pupo

        dice su:
        03/07/2014 alle 17:58

        Buona Giornata,

        allora ci spieghi come fare a liberarsi dal canone RAI o è una bufala?

        • Francesco Del Carlo

          dice su:
          09/04/2015 alle 17:09

          Chiedo scusa per il ritardo. Mi sono accorto solo ora dei commenti al mio post.
          Se volete avere informazioni sul canone e su altri balzelli evitabili, potete chiedere l’amicizia su fb a https://www.facebook.com/profile.php?id=100007262110068&fref=ts. 3 anni fa ha disdetto il canone per mio conto (stessa cosa per i miei genitori e mia nonna) e da allora nessuno ci ha più inviato nulla da pagare. Sinceramente, non ho ben capito come funzioni, so solo che bisogna dare la disdetta entro il 30 giugno per non pagarlo dall’anno dopo.
          Questo è tutto quello che so. Posso aggiungere che mi sono fidato e che il problema l’ho risolto. In questi 3 anni mi è capitato di parlarne e ho incontrato tante persone che a lamentarsi del canone sono bravissime, ma quando si tratta di provare a fidarsi di qualcuno che si offre di disdirlo tramite una pratica che costa meno di un terzo di un solo anno di canone, scende un muro di scetticismo che mi fa pentire di aver cercato di aiutare gli altri.

    • Pierpaolo Angelini

      dice su:
      18/07/2015 alle 17:58

      Però Gesù amava Giovanni, è ripetuto spesso nel Vangelo. Non c’è niente di male. Oppure sì?

      • FRP

        dice su:
        18/07/2015 alle 19:54

        Gesù ama tutti, più di chiunque altro. Ama ciascuno di noi perché siamo unici al mondo. L’amore puro e oblativo di Gesù noi possiamo tentare di imitarlo e magari riusciamo ad amare profondamente amici, amiche, parenti e anche … nemici. Ciò non vuol dire andare a letto con tutti.
        E certo Gesù non era gay, né andava a donne.

  • Lancellotti Adriana

    dice su:
    24/06/2014 alle 11:48

    Un pugno in petto. Un dolore grande come cristiana. L’irriverenza dell’affronto gratuità alla divinità innocente mi squassa l’anima

    • domenico

      dice su:
      26/06/2014 alle 09:58

      Come CRISTIANO, mi sento veramente offeso ….!!!

  • VALENTINO DE CASTRIS

    dice su:
    24/06/2014 alle 13:22

    … VORREI VEDERE SE QUESTE “ BESTIE “ CHE PARTORISCONO E DIVULGANO SIMILI BESTIALITÀ SULLA NOSTRA RELIGIONE CRISTIANA, VIVESSERO IN UNO STATO ARABO, CHE PER MOLTO MENO SONO CONDANNATI A MORTE, MENTRE QUI IN OCCIDENTE QUESTE COSE PASSANO INOSSERVATE, RIFLETTETE PRIMA O POI TUTTO SI PAGA, E “ IL VERO GIUDICE “ SARÀ INFLESSIBILE CON CHI L’HA DILEGGIATO SENZA ALCUN RIGUARDO, E … PREPARATEVI ALLA PENAAAAAAAAAAAAAA …
    NB:. SE CONDIVIDETE QUELLO CHE QUI HO EVIDENZIATO, FATE GIRARE E MOSTRANDO TUTTO IL VOSTRO SDEGNO, CONTRO QUESTI “ BLASFEMI “, E …

  • rosanna

    dice su:
    24/06/2014 alle 20:07

    Sono sconvolta, addolorata, avvilita. Come si può oltraggiare così Nostro Signore? (pietà di me Signore ci sono anche i miei soldi dati a questi farabutti). Perché dà così fastidio Gesù che ha dato la sua vita per noi? Basta porgere l’altra guancia questo è un affronto troppo grande. Papa dove sei? Vuoi cominciare a far partire scomuniche a chi oltraggia così il Nostro Creatore? Vuoi cominciare a tuonare con parole di fuoco senza sorrisi e senza toni bassi? Vuoi cominciare a difendere il Nostro Dio e noi?

  • Maria Rita

    dice su:
    25/06/2014 alle 13:05

    E’ arrivata l’ora di fare MURO contro questa gente scristianizzata quanto imbecille.
    Dobbiamo essere uniti e combattere per ricostruire i valori di questa nostra Italia e di questo nostro mondo ormai contaminato alla radice. Preghiamo tutti insieme la Vergine Maria che schiacci la testa di questo serpente che vuole divorarci!

  • Giovanni Sgarlata

    dice su:
    25/06/2014 alle 13:08

    Una cosa così assurda non deve essere divulgata, Gesù oltraggiato sino a quel punto, questa gente non ha capito proprio niente della loro vita! No si rende conto del male che fa a proprio danno e rovina. Sì Gesù ha sopportato tutto, Gesù perdona tutto e tutti, ma noi credenti non possiamo far finta di niente e lasciar credere che una cosa così assurda possa esser creduta da alcuni per vera. Quel Gesù che ha dato la propria vita per noi, che si è lasciato crocifiggere per la nostra salvezza, non possiamo permettere che venga messo in ridicolo sino a questo punto. Va difeso con la vita se necessario e onorato.

  • Malena

    dice su:
    25/06/2014 alle 13:17

    Profondo rispetto per la diversita’, ma cosi’ non si va da nessuna parte!! Anch’io non comprendo come ci si stracci le vesti per due vignette umoristiche e si accetti qualsiasi sarcasmo, offesa, e blasfemia contro la religione cristiana, la cui persecuzione e’ ormai in testa alle classifiche. Si puo’ accettare l’ironia ma il disprezzo fino al vilipendio…questo e’ il clima in cui educhiamo le nuove generazioni. Voltaire quando era disposto a morire perche’ l’altro affermasse le proprie idee era proprio uno stolto, ma da chi imparano questi saccenti laici che discettano col Papa su cio’ che meglio aggrada loro?!!

  • Antonello

    dice su:
    25/06/2014 alle 13:51

    La propaganda Gay è solo all’inizio e si sposa con il tema più ampio del “controllo delle nascite”. A riguardo consiglio di informarsi leggendo cos’è il progetto Jaffe del 1972, il protocollo previsto e abbracciato successivamente dalla Massoneria. Rimarrete colpiti perché vedrete come in questi 40 anni dalla pubblicazione sia stato applicato con meticolosità e ci ritroverete tutti i passi legislativi fatti nel passato e previsti nel prossimo futuro.
    Come Cristiani saremo di nuovo “catecombizzati”, ma senza arrendersi, credo che faccia parte anche questo della nostra Fede.

  • Vincenzo

    dice su:
    25/06/2014 alle 14:10

    Vorrei rispondere ai tanti che, spinti dallo sdegno e dalla rabbia di fronte alla blasfemia, perdono la necessaria lucidità per affrontare la questione. Non siamo chiamati alla giustizia umana ma speriamo in quella divina. Pertanto è inutile gridare agli untori. L’atteggiamento del cristiano, secondo me, deve essere intanto di confronto. Perchè solo sulla base del confronto si può fare emergere tutta la contraddizione e la vacuità della teoria di genere. Se non lo si fa il rischio è di passare noi stessi per untori nei confronti dell’opinione pubblica mondiale che ormai tollera e accetta il fatto che l’individuo può autodeterminarsi. E la conseguenza di questa libertà assoluta è quello che osserviamo ogni giorno. Amare un fratello significa anche fargli capire che sta sbagliando.

  • Carlo Trevisan

    dice su:
    25/06/2014 alle 14:32

    di buffoni è pieno il mondo, ma che facciano queste pagliacciate a casa loro non nella tv pubblica dove paghiamo il canone!

  • Annalisa

    dice su:
    25/06/2014 alle 14:39

    L’unico argomento che capiscono sono i soldi… Chissà che qualcuno cominci a scioperare e a non pagare più il canone, di smettendo l’apparecchio radiotelevisivo.

  • franca

    dice su:
    25/06/2014 alle 14:48

    E’ terrificante vedere come l’intolleranza tra ” religioni ” e ideologie porti al giudizio umano e non alla realtà divina!
    In questo “campo di lavoro” donato dal Signore coesistono infinite diversità che devono trovare la loro verità nell’esperienza e nell’amore! Non deve prevalere la morale secondo noi o che riteniamo di Dio, ma lasciare verità umane e razziste. Tutto nella vita ha un senso e una sperimentazione, in quanto quella che viviamo è solo un frammento di vita inserito in un progetto libero ed eterno! Non condivido questo fervore ipocrita ,bigotto e violento! L’inquisizione ha fatto un male orrendo e indimenticabile, andiamo avanti . Quante offese vengono fatte a Gesù da faziosi misogini con turbe psichiatriche che nulla hanno compreso della sua grandezza. Franca

  • giuse

    dice su:
    25/06/2014 alle 15:11

    Sarebbe il caso di intraprendere una campagna nazionale molto seria e determinata per non pagare più il canone ad una TV nazionale di scarsa qualità che non ci rappresenta ed è asservita alla Strategia nazionale contro le discriminazioni di genere promossa e portata avanti quasi esclusivamente dall’UNAR, come ha denunciato la Giannini

    • gabrielle

      dice su:
      25/06/2014 alle 15:29

      esatto, Giuse, cerchiamo di cancellare gli abbonamenti. Siamo trattati in modo indegno, oltre che come ignoranti

  • vitaliano mattioli

    dice su:
    25/06/2014 alle 15:59

    Tutto é assurdo. É ora che tutti i cattolici ma anche i non cattolici che hanno um briciolo di dignitá escano allo scoperto e finalmente fermino questa ondata negativa che oltre a rovinare i sentimenti religiosi, distrugge la stessa civiltá occidentale independentemente dalla religione di asppartenenza. Qui é in gioco il futuro dell´ umanitá.
    Vitaliano Mattioli

  • RITA

    dice su:
    25/06/2014 alle 16:00

    STANNO AVVELENANDO L’ARIA CON TERRIBILI BLASFEMIE E NOI DOVREMMO CONTINUARE A GUARDARE LA TV COME SE NIENTE FOSSE? CHE COSA STANNO FACENDO E CHI RAPPRESENTANO??? SICURAMENTE NON IL POPOLO CRISTIANO CHE DI FRONTE A QUESTE COSE SOFFRE TERRIBILMENTE!!! SE QUESTA E’ LIBERTA’ DIO CE NE LIBERI!!!!

  • paolabiagini

    dice su:
    25/06/2014 alle 16:13

    Un colpo al cuore! Ancora uno schiaffo al viso di Gesù! Non affliggiamoci! Se il Cristo è con noi, chi sarà contro di noi?!
    Il male non ha confini se non quelli di Gesù!

  • Alessandro

    dice su:
    25/06/2014 alle 16:40

    che squallore!!! Certo che se la Chiesa avesse più AUTENTICI pastori d’anime e non pagliacci, vigliacchi e fessacchiotti forse non saremmo arrivati a questi livelli bestiali!

  • Marialuisa

    dice su:
    25/06/2014 alle 18:20

    Io seguo come emittenti radio-televisive solo Radio Maria, Tv2000 e Padre Pio Tv…mi chiedo: perchè devo pagare il canone alla Rai quando poi trasmette blasfemie contro la mia fede?
    Quando staranno davanti al Giudice Universale dovranno rispondere pure di furto aggravato…che vergogna!!!

  • Maria Rosaria branzi

    dice su:
    25/06/2014 alle 18:29

    È triste che con le nostre fatiche venga offeso il VALORE più grande che è GESÙ CRISTO
    A Lui onore e gloria!!!!!!

  • alberto girrello

    dice su:
    25/06/2014 alle 18:40

    Battaglia sacrosanta che dovrebbe far ragionare chi ancora ne è in grado. L’aborto è il crimine più orrendo che l’uomo può fare, condannato fin dalla Grecia di Ippocrate, dalla Parola rivelata, da Gesù e dalla storia. L’Italia approvando per legge questo infanticidio ha distrutto le radici morali della sua identità e del valore dello Stato. Siamo di fatto in una nazione nazista in salsa democratica (finchè tale rimarrà) Occorre una ripresa fortissima, umile, netta e paziente di rievangelizzazione dei costumi e delle leggi –

    • Marco

      dice su:
      26/06/2014 alle 21:31

      Peggio Alberto, molto peggio. Siamo uno stato a forte sentimento comunista, e se ne vedono i risultati..

      • Maria Pia

        dice su:
        27/06/2014 alle 13:03

        Comunista?????

  • nicola

    dice su:
    25/06/2014 alle 18:49

    a sempre più persone fa comodo cancellare Dio, alienarLo dalla mente degli uomini per poterli manipolare con più facilità.
    Meno regole, più dissolutezza, più connivenza e abitudine al peccato di fatto cancellano il senso di peccato e con esso il bisogno di emendarsi rivolgendosi a Dio. Di per sé queste persone sono dei pagliacci, degli ignoranti delle cose di Dio. Ma tra breve tempo avranno la loro ricompensa.

  • Luca

    dice su:
    25/06/2014 alle 19:04

    ??? hahahahahaha ma sti commenti sono seri???? e questo articolo lo è??? no ma dai hahahaha è uno scherzo?? dai ditemi che è tutta una burla!!! mica state a fà seriamente….

    Ps. cmq non esistono gusti sessuali giusti o sbagliati!!! quindi non c’è nulla di male se Gesù era gay!!! preoccupatevi meno di queste cavolate (si chiama satira) e preoccupatevi di più della vostra ignoranza e chiusura mentale… siete gente pericolosa… ma fortunatamente più che scrivere ca…ate qui e firmare petizioni tanto sceme quanto inutili non fate….

    • Maria Pia

      dice su:
      27/06/2014 alle 13:02

      Voi che ridete sempre, per cui tutto non è che un gioco, avete mai rispetto per qualcosa?

  • antonietta gerletti

    dice su:
    25/06/2014 alle 19:13

    Incredibile| ciò che è stato rappresentato sulla Rai! io non ho seguito tale trasmissione. Unico baluardo per fra fronte a queste menzogne e bestemmie è quella di essere noi uomini di fede, ma anche uomini e donne semplicemente di buona volontà e ragionevolezza, FORTI e attenti per far conoscere a tutti quanto avviene e denunciare come fate voi l’ ente che tanto pubblico non è se offende così profondamente i suoi spettatori !
    Vi prego,ti prego Antonio Brandi continua anche per tutti noi!! GRAZIE
    Antonietta Gerletti

  • Fabrizio Grandoni

    dice su:
    25/06/2014 alle 19:37

    BASTA con questa demonizzazione della normalità biologica, Perchè la Chiesa non prende posizioni chiare in proposito? Perchè noi dobbiamo sempre porgere l’altra guancia? Non ho più guance da porgere è ora di assumersi le proprie responsabilità di pensiero. Noi rispettiamo tutti anche coloro che non ci rispettano e vogliono toglierci i valori di vita in cui crediamo. Rispetto si ma in cambio di egual moneta. Oggi i perseguitati siamo diventati noi e ripeto : LA CHIESA ?????

  • Marco

    dice su:
    25/06/2014 alle 21:27

    Da diversi anni ho disdetto l’abbonamento alla RAI-TV (della quale non sento alcuna mancanza, vista la faziosità, la volgarità e la superficialità di tanti programmi). Il boicottaggio economico è l’unico argomento a cui sono sensibili.
    Non condivido, invece,affermazioni del tipo “provino a offendere il profeta dell’Islam”, perchè il rispetto è dovuto a tutti e non è l’Islam che offende Gesù Cristo ( di cui ,anzi, ha molto rispetto), ma il laicismo nostrano al quale dobbiamo opporci.

    • Marco

      dice su:
      26/06/2014 alle 21:38

      Mio omonimo, gradirei sapere come hai fatto a disdire il canone e soprattutto con quali motivazioni. Non mi risulta sia così facile…
      In quanto all’Islam che ha molto rispetto per Gesù, prova ad andare in uno stato islamico (scegli pure tu) con un bel crocifisso sul collo. Poi raccontami..

  • Tristan Weldon

    dice su:
    25/06/2014 alle 21:33

    Per ascoltare insulti riguardo il vostro dio non basta accendere la televisione, ma scendere in strada! 😉

    • Maria Pia

      dice su:
      27/06/2014 alle 13:00

      Oramai la decenza è scomparsa da molti luoghi insieme al buon senso. Ognuno è responsabile per se’ ma il rispetto del mio e non tuo Dio negli enti pubblici è dovuto, personalmente preferisco un’accesa discussione che una scaricata di volgarità insulse che offendono l’intelligenza. Tralatro la legge vieta la bestemmia chissà se la rai lo sa o fa finta di non saperlo.

  • Federico Bennicelli

    dice su:
    25/06/2014 alle 22:15

    “Non prevalebunt”, ma spero che oltre al Cardinal Bagnasco e pochi altri Vescovi, anche altri Pastori, Sacerdoti e Religiosi compresi, si sveglino e siano d’esempio ai laici Cristiani e ai non credenti.

  • Francesco

    dice su:
    25/06/2014 alle 22:42

    Ormai si è toccato il fondo, ed è più che giusto denunciare chi ha creato quel programma, chi ha permesso di metterlo in onda (io non l’ho visto per mia fortuna), fanno questa spazzatura con i nostri soldi, mi chiedo, se questi autori avessero il fegato di farlo con Maometto, facile immaginare cosa sarebbe accaduto, ormai si è allo sbando più totale.

  • Gisella Ippoliti

    dice su:
    25/06/2014 alle 23:33

    Stiamo toccando veramente il fondo. Non pretendiamo la condivisione della nostra fede, ma il rispetto. L’ Italia purtroppo pagherà per tante sconcezze che i suoi figli sono costretti a vedere e a subire. Mi dispiace soprattutto che pagando il canone senza reclamare diventiamo complici di tanti oltraggi al nostro Dio. Non ci resta che implorare misericordia perché sono certa che il Signore non se ne starà a guardare ancora a lungo e…allora saranno dolori per tutti

  • onorina

    dice su:
    26/06/2014 alle 00:05

    Provo tanto dolore per la prepotenza di questi soggetti e prego il Signore perchè doni loro la vera sapienza del vivere. La persecuzione contro i cristiani non è mai finita! Anzi è ancora più feroce. Non dobbiamo mai abbassare la guardia e pregare, pregare, pregare e un giorno la Verità trionferà. Affidiamo questi fratelli, che non si rendono conto del male che fanno, al Cuore Immacolato di Maria e al Misericordioso Cuore di Gesù.

  • Marino

    dice su:
    26/06/2014 alle 07:56

    Fermiamoli , c’e’ in gioco il futuro della Nazione e dei nostri figli.
    Viva Gesu’ e Maria.

  • walter

    dice su:
    26/06/2014 alle 08:34

    certo che la religione cristiana è veramente tollerante,se fosse successo in altre religioni, queste menti diabolike avrebbero avuto vita dura.

  • Rael

    dice su:
    26/06/2014 alle 09:38

    Ma nessuno si è accorto, nella vostra infinita saggezza cristiana, che il programma LOL non viene prodotto dalla Rai, ma da una società di produzione Canadese???
    La Rai probabilmente ha comprato il pacchetto, e nessuno si è preso la briga di guardare tutti i centinaia di episodi prima di trasmetterli…….

    • Maria Pia

      dice su:
      27/06/2014 alle 12:52

      Bene così chi trasmette non ha nessuna responsabilità…. prendiamocela coi canadesi tanto qui l’Italia che conta?

    • ISABEL

      dice su:
      10/07/2014 alle 21:16

      SEI TROPPO INGENUO, CI SONO I PADRONI DI TUTTI I MEZZI DI COMUNICAZIONI A LIVELLO MONDIALE ANCHE SE CAMBINO NOME IN OGNI PAESE, I PADRONI SONO FAMIGLIE PIU RICHE DEL MONDO E MEMBRI “ILLUMINATI CHE SONO SATANICI, LORO HANNO PERSINO MONTATO TUTTO UN TEATRO CON EL FALSO 11 DI SETEMBRE E LA GUERRA IN MEZO ORIENTE ECC, ECC. CERCA INFORMAZIONE SU TUTTO QUANTO CHE STA COMBINANDO “IL NUOVO ORDINE MONDIALE” E COSI CAPIRAI CHE NIENTE E LASCIATO AL CASO. PERSINO FORSE IL PAPA FRANCISCO SIA UNO DI LORO CHE PERMETTERÁ DI TUTTO E DI PIU NELLA CHIESA CATOLICA PER FARE STRADA AL ANTICRISTO.

  • Rael

    dice su:
    26/06/2014 alle 09:42

    Tra l’altro alla Rai è presente un funzionario dello stato che opera la censura sui programmi trasmessi.
    Sono tanto celeri a tagliare quando si tratta di politica, ma poi per tutto il resto sono al bar a bere l’aperitivo.
    Quindi la colpa non è della Rai, ma semmai del “censore” di stato……

    • ISABEL

      dice su:
      10/07/2014 alle 21:19

      CERCA ” NUOVO ORDINE MONDIALE ” E SAPRAI DI CHI È LA COLPA COSI COME DARAI RISPOSTA ALA CRISI ECONOMICA CHE NON PASSA E ABBATE LA EUROPA. STANNO FACCENDO STRADA AL ANTICRISTO NON VI RENDETE CONTO ANCORA????……

  • Vittorio Bertolini

    dice su:
    26/06/2014 alle 22:21

    Purtroppo ciò che latita completamente è una presa di p9osizione chiara ed energica da parte della CEI. Sui temi morali sembra che le istituzioni ecclesiastiche si arrendano davanti al pericolo di perdere ilo vcantaggio dell’ 8/1000! Peccato solo che Gesù+ abbia detto chiaramente che non si può servire a due padroni: Dio e Mammona : da cattolico sono profondamente avvilito per la dericva morale di cui la chiesa con i suoi colpevoli silenzi si sta rendendo, suo malgrado, complice!

    • ISABEL

      dice su:
      10/07/2014 alle 21:30

      COME PUOI CAPIRE AL UNICO CHE AVEVA VERAMENTE LI ATRIBBUTI , CHE DICEVA SEMPRE LA VERITA PERSINO A QUELLI CHE CREDEVANO ESSERE ONNIPOTENTI ADESSO LO VOGLIONO DENIGRARE APROFITANDO LA SUA APARENTE MANCANZA IN QUESTO MONDO. PERÒ LUI VERRÀ PER METTERE LE COSE IN ORDINE PERFINO LA SUA CHIESA CHE ORA SA IN MANI DI LUPPI (FALSO PROFETA , FALSO ECUMENISMO, SILENCIO COMPLICE) CHE LA INGANANNO PER DARLA NELLE MANI DEL ANTICRISTO.

  • flavio brunetti

    dice su:
    27/06/2014 alle 00:19

    Non condivido le Vs. prese di posizione.
    Non approvo questa Vs. politica di condizionamento obbligato di ogni uomo dalla nascita alla morte.
    Credo che ognuno debba tenersi le sue idee e non imporle agli altri e che diversamente il mondo vada a rotoli come sempre è stato quando ha avuto il sopravvento questa pretesa di essere i detentori della verità.

    • Maria Pia

      dice su:
      27/06/2014 alle 12:49

      Qui non si tratta di essere detentori della verità, atteggiamento che anche io rimprovero, ma si chiede il rispetto che è dovuto. A forza di poter dire qualunque cosa passi per la mente, con ben condita volgarità, non c’è più niente che abbia vero significato con gioia di chi ci vuole sempre più stupidi e superficiali.

    • ISABEL

      dice su:
      10/07/2014 alle 21:42

      AMICO, SE GESU NON SAREBBE VENUTO A FARE TUTTO QUELLO CHE A FATTO , POTRESTE DIRE CHE OGNUNO VADA DI QUA O DI LA. MA SE CHI CI HA DATO LA STRADA È NIENTE MENO LUI CHE È DIO NON E IL TUO AMICO, O VICINO O UNO CHE HAI TROVATO PER CASO. SE NON CONOSCI I FONDAMENTA DELLA RELIGIONE CATOLICA ALLORA LASCIA CHE ANCHE I CATOLICI POSANO DECIDERE CON LA NOSTRA BASE CHE SONO I DIECI COMANDAMENTI. A TUTTI QUELLI CHE SONO ATEI, GNOSTICI, O DELLE ALTRE RELIGIONE NESSUNO LI COSTRINGE A NULLA. QUELLI CHE VOGLIONO DIFFONDERE LA MENTALITA GAY LO FACCIANO PERÒ SENZA TOCCARE I NERVI A QUELLI CHE CREDIAMO , ADORIAMO E SAPIAMO CHE GESÙ NOSTRO SIGNORE È IL TUTTO SANTO, LASCIATTELO STARE CHE NOI LO ADORAMO , VOI ADORATE QUELLO CHE VOLETE….. GRAZIE.

  • Maria Pia

    dice su:
    27/06/2014 alle 12:45

    I progetto di scristianizzazione della società si fa sempre più sfacciato e invadente. Non si può imporre le proprie idee agli altri ( come purtroppo i cristiani spesso hanno fatto), ma il rispetto delle idee del popolo di una nazione vanno rispettate. Nella notte del natale trascorso su MTV andava in onda un fumetto che denigrava il Natale, per noi italioti prese in giro perchè siamo influenzabili, invece per i poveri siriani e i mussulmani ci sono le bombe perchè non cambiano idea facilmente, anche l’ortodossia russa è stata dichiarata nemico perchè non si arrende al nuovo ordine mondiale che vuole scardinare stati, religioni, culture tradizioni in vista del nuova religione mondiale che ci schiavizzerà. Bisogna opporsi a tutte le guerre presenti e future comunque ci vengano raccontate, lo scopo vero lo conosciamo il nemico è tra noi (basta guardare la TV cosa insegna ai nostri figli) non fuori di noi.

  • Giovanna

    dice su:
    29/06/2014 alle 18:30

    Quanto è subdola e attiva la “bestia”!!!!!!Apriamo gli occhi !!!

    • ISABEL

      dice su:
      10/07/2014 alle 21:47

      MI RACOMANDO CERCATE INFORMAZIONE SUL NUOVO ORDINE MONDIALE E LI ILLUMINATI E DIFONDETELA COSI TROVARE RISPOSTA PERSINO A QUESTA CRISI ECONOMICA CHE NON PASA PERCHÉ VUOLE METTEERE IN GINOCHIO A TUTTI PER PREPARARE LA STRADA AL ANTICRISTO. PERFINO “PAPA FRANCISCO” SI MUOVE IN QUESTA DIREZIONE DI NON DIRE, NON VEDERE, NON GIUDICARE PERCHÉ SEMBRA IL FALSO PROFETA.

  • Marco TM

    dice su:
    30/06/2014 alle 20:14

    leggendo alcuni commenti mi sembra che i sentimenti che emergono non sono di quelli amati da Gesù, no, perchè l’ira e la vendetta non gli appartengono.
    L’attacco alla chiesa non è una novità dei giorni nostri, c’è sempre stata.
    Il martirio assicurato ai vertici cristiani nei primi 300 anni, e ancora presente oggi, le idee degli eretici, l’illuminismo, Napoleone, Garibaldi, ma la chiesa resiste, è sempre qui e ci sarà fino alla fine del mondo. (La guerra contro Gesù_Antonio Socci)
    Perchè Gesù sarà sempre pronto ad allungare il suo braccio per risollevarla, proprio come ha fatto quando Pietro camminando sulle acque verso di lui, si è lasciato “intimidire” delle onde e del vento le ha guardate, ed è affondato, ma quando i suoi occhi sono tornati a Gesù, gli ha allungato il braccio e lo ha sollevato.
    Ora, nel nostro tempo, l’attacco è contro la famiglia, da tutti i fronti.
    Sul fronte della sessualità trovo azzeccatissima la lettera ai romani di Paolo (che copio e incollo da laparola.net e metto in ultimo).
    Da qualche anno ormai sento su Radio Maria il secondo mercoledì di ogni mese, don Amorth che spiega bene l’origine di tante sofferenze dell’uomo provocate dal nemico di sempre, attraverso le sue azioni ordinarie e straordinarie; anche padre Livio con i suoi libri e le sue trasmissioni aiuta a definire bene come opera il maligno su di noi attraverso le azioni ordinarie in modo instancabile e determinato. (“non fa mai pausa e non va mai in ferie”).
    Le teorie gender che oggi ci vengono proposte sembrano proprio frutto delle azioni ordinarie dell’abilissimo ammaliatore e menzognero e molti che non conoscono Gesù ” hanno vaneggiato nei loro ragionamenti e si è ottenebrata la loro mente ottusa.”
    Bene allora che fare?
    Propongo di non scivolare verso il maligno alimentando i sentimenti a lui cari: ira, vendetta.
    Ma trasformarli in pietà, perdono, sentimenti questi che rallegrano il cuore di Gesù.
    Come farlo?
    Di certo non da soli, siamo troppo fragili, (a me mi si tappa sempre una vena in testa grrrr!!) non ce la faremo mai contro la creatura più potente di questo mondo!
    Ma con il rasario e il digiuno e rivolgendoci a Gesù dicendogli : “Gesù pensaci tu” lui ci penserà, perchè ce l’ha promesso! E Dio è l’ONNIPOTENTE.
    Vi ricordate settembre 2013 quando Papa Francesco ha chiesto a tutti di fare un sabato di digiuno e preghiera per la guerra in Siria? E’ bastata una settimana e si è trovato un accordo in grado di fermare l’allargamento del conflitto che oramai sembrava inevitabile.
    Il dono più importante che Dio ci ha fatto è il dono del libero arbitrio, noi lo esercitiamo dicendogli: NO, oppure: Eccomi.
    Sono convinto che se tutti, tutti lo preghiamo la sua risposta non si farà attendere.
    Propongo di esaudire una richiesta della Regina della Pace e di fare i mercoledì e i venerdì il digiuno, che ci ha detto essere un’ arma potente in grado di fermare le querre ( e se ferma le guerre, non oso pensare che può fare alle stolte teorie gender :):):) )

    18 In realtà l’ira di Dio si rivela dal cielo contro ogni empietà e ogni ingiustizia di uomini che soffocano la verità nell’ingiustizia, 19 poiché ciò che di Dio si può conoscere è loro manifesto; Dio stesso lo ha loro manifestato. 20 Infatti, dalla creazione del mondo in poi, le sue perfezioni invisibili possono essere contemplate con l’intelletto nelle opere da lui compiute, come la sua eterna potenza e divinità; 21 essi sono dunque inescusabili, perché, pur conoscendo Dio, non gli hanno dato gloria né gli hanno reso grazie come a Dio, ma hanno vaneggiato nei loro ragionamenti e si è ottenebrata la loro mente ottusa. 22 Mentre si dichiaravano sapienti, sono diventati stolti 23 e hanno cambiato la gloria dell’incorruttibile Dio con l’immagine e la figura dell’uomo corruttibile, di uccelli, di quadrupedi e di rettili.
    24 Perciò Dio li ha abbandonati all’impurità secondo i desideri del loro cuore, sì da disonorare fra di loro i propri corpi, 25 poiché essi hanno cambiato la verità di Dio con la menzogna e hanno venerato e adorato la creatura al posto del creatore, che è benedetto nei secoli. Amen.
    26 Per questo Dio li ha abbandonati a passioni infami; le loro donne hanno cambiato i rapporti naturali in rapporti contro natura. 27 Egualmente anche gli uomini, lasciando il rapporto naturale con la donna, si sono accesi di passione gli uni per gli altri, commettendo atti ignominiosi uomini con uomini, ricevendo così in se stessi la punizione che s’addiceva al loro traviamento. 28 E poiché hanno disprezzato la conoscenza di Dio, Dio li ha abbandonati in balìa d’una intelligenza depravata, sicché commettono ciò che è indegno, 29 colmi come sono di ogni sorta di ingiustizia, di malvagità, di cupidigia, di malizia; pieni d’invidia, di omicidio, di rivalità, di frodi, di malignità; diffamatori, 30 maldicenti, nemici di Dio, oltraggiosi, superbi, fanfaroni, ingegnosi nel male, ribelli ai genitori, 31 insensati, sleali, senza cuore, senza misericordia. 32 E pur conoscendo il giudizio di Dio, che cioè gli autori di tali cose meritano la morte, non solo continuano a farle, ma anche approvano chi le fa.

  • ISABEL

    dice su:
    10/07/2014 alle 20:58

    NELLA FANTASIA DEGLI OMMOSESSUALI TUTTI SONO GAY ,ALLORA NON VALE LA PENA VEDERE QUELLE SCENE MISERABILI E BLASFEME PERCHE LORO SONO TOTALMENTE CIECHI NON VEDONO LA LORO LEBRA NNON SI RENDONO CONTO DEL MARCIO CHE RIMANE LE LORO ANIME PERCHE SONO SCHIAVI DELLE LORO PERVERSIONI . BASTAREBBE PENTIRSI ,CONFESARSI E COMUNICARSI DEGNAMENTE PER GUARIRE QUESTA MALATIA PERÒ LORO NON CREDONO AL VERO DIO PERCIO SI RASEGNANO A UNA VITA SENZA VERITA E SENZA FELICITA ASSOLUTA E AUTENTICA. BASTA AVERE DUE DITA DI FRONTE PER SAPERE CHE GESÙ MAI POTEVA ESSERE GAY PRIMA PERCHE È UN UOMO PERFETTO E POI PERCHÈ CI AMA COME FIGLI ,NON COME LA SOCIETÀ MALATA PECAMINOSSA E PIENA DI LUSSURIA VUOLE FAR CREDERE. GAYS , RASEGNATEVI MAI AVRETE RAGIONE!!!!!!!!

  • ISABEL

    dice su:
    10/07/2014 alle 21:07

    RACOMANDO CERCARE INFORMAZIONE SUL ” NUOVO ORDINE MONDIALE” COSI VEDRETE CHE TUTTO QUESTO LAVORO DI OMOSSESSUALIZARE A TUTTI QUANTI COMPRESO AGLI SPETTATORI COME SE FOSSE NATURALE É UN DISEGNO DEGLI “IILLUMINATI SATANICI” CHE VOGLIONO DOMINARE IL MONDO PER RENDERLO SCHIAVO E PERVERTIRCI OGNI VOLTA DI PIÙ IN MODO DI ALLONTANARCI DA NOSTRO DIO GESÙ.

  • cosimo

    dice su:
    11/07/2014 alle 13:40

    Ho visto l’immagine di Gesù e l’Apostolo Pietro in atteggiamento molto osè e questo mi duole perchè è una vera vergona mettere sul piano materialistico la sacra figura di Gesù che merita tutto il ns rispetto.
    Non trovo sacrilego che Gesù baci un suo Apostolo! Può essere un gesto di affetto ed umiltà. Gesù era umile. Però rimprovero l’atteggiamento come viene raffigurato, che non mi sembra un bacio “semplice” ma volutamente carnale e questo non mi va giù perchè vuole significare oltraggiare la stessa persona di Gesù e la grandissima stima che tutti i credenti hanno di Lui, che io stesso amo sino all’infinito ma non col significato sessuale che si è voluto attribuire a scopo satirico, ironico e blasfemo ma con lo spirito cristiano e di grande, infinito amore per l’essere l’UOMO più puro del mondo
    I gay non c’entrano niente è solo un modo di scatenare un’inutile polemica verso gente normale ed umile, che solo per una scelta rivolta verso il proprio sesso li distingue dagli altri.
    Quanti di noi non abbiamo mai detto Gesù aiutami!!! Anche i non credenti. Io sempre.

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati