Attendere prego

Toni Brandi_ProVita_Radicali

Sostieni adesso le nostre attivita'

Sostieni Ora

Toni Brandi ci incoraggia a perseverare nella buona battaglia per la vita e per la famiglia: qualcosa sta cambiando e siamo tutti artefici di questo cambiamento!

Caro Lettore,

oggi puoi essere protagonista di un cambiamento climatico epocale.

Non sto parlando del riscaldamento globale o cose simili… parlo del cambiamento del “clima” in Italia intorno alle questioni sulla Vita e la famiglia.

Assistiamo forse ai primi segni di un vento nuovo: la direzione sta cambiando a nostro favore? Insieme ai suoi sostenitori, ProVita è stata protagonista di questo cambio di passo nel mondo pro life

Limitandoci solo a quello che ProVita ha realizzato, grazie alle persone che ci sostengono, negli ultimi due mesi:

  • abbiamo organizzato il tour di conferenze – a RovigoBolzano e Verona – con Gabriele Kuby, nota sociologa e giornalista tedesca, per parlare apertamente contro il relativismo imperante e per difendere la naturalità dell’identità sessuale contro il gender;
  • abbiamo affisso l’ormai celebre maxi manifesto del bambino a 11 settimane a Roma (prontamente rimosso dal Comune). E poi a Genova. Il bambino di 11 settimane è stato anche a Perugia e in numerosi altri Comuni, dove è stato affisso da centinaia di cittadini, associazioni e attivisti. La risonanza avuta dalla vicenda è stata enorme: per più di due settimane quotidiani nazionali, radio e programmi televisivi ne hanno parlato. Insieme a te abbiamo rimesso al centro dell’attenzione la vita del bambino nel grembo materno;
  • alla Camera dei deputati abbiamo presentato un bilancio della legge 194 sull’aborto il 22 maggio, giorno del suo 40° anniversario;
  • abbiamo realizzato la più grande campagna prolife della storia d’Italia: più di 500 Comuni in 100 Province coperte da messaggi per la Vita e per la maternità. Puoi vedere l’ultimo video in cui abbiamo raccolto alcune foto della campagna:

Quale impatto hanno avuto queste campagne di sensibilizzazione?

Un impatto incalcolabile: in condizioni normali campagne così vaste (cioè con quel numero di manifesti e di camion vela) possono raggiungere centinaia di migliaia di persone, ma considerando l’eco che hanno poi avuto sulla stampa, sui social, radio e TV, possiamo dire di aver raggiunto milioni di persone… Non si era mai visto nulla di simile, e questo grazie a tutte le persone che hanno deciso di aiutarci!

ProVita ha sacrificato grandi risorse per realizzare queste campagne. Per continuare, un aiuto urgente e concreto da parte tua è necessario…

banner_abbonati_rivista_provita

Ti chiedo solo un piccolo gesto… La situazione sta cambiando e anche tu puoi essere protagonista di questo “cambiamento climatico” epocale.

Col tuo aiuto potrai  aiutarci a sostenere le ingenti spese che servono per continuare le nostre attività (strumenti audio visivi, convegni…),  e soprattutto alle azioni legali contro i Comuni che hanno censurato i manifesti per la Vita (sono in corso azioni legali contro il Comune di Roma e quello di Magione – PG).

Basta una piccola donazione!

banner_abbonati_rivista_provita

Siamo felici di averti a nostro fianco in questa rivoluzione per la Vita che cerchiamo di portare avanti!

Grazie in anticipo: spero di poter continuare a combattere insieme a te per difendere la Vita dal suo inizio, la maternità e la famiglia naturale!

Toni Brandi

Sostieni Pro Vita

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 3,67 out of 5)
Loading...



Articoli Correlati