Attendere prego

Home Page > Famiglia e Economia > Ci siamo: sono aperte le iscrizioni al XIII Congresso Mondiale delle Famiglie!
WCF_ World-Congress-of-Families_Congresso_Mondiale_famiglie_Verona

Ci siamo. L’organizzazione è partita. È online il sito del XIII Congresso Mondiale delle Famiglie http://wcfverona.it, che quest’anno si terrà in Italia, nella città di Verona, dal 29 al 31 marzo 2019. Da oggi è possibile iscriversi al grande evento, co-organizzato dall’Organizzazione Internazionale per la Famiglia (IOF), dalla nostra Pro Vita Onlus, da Generazione Famiglia, da CitizenGo, dalla National Organization for Marriage e dal Comitato Difendiamo i Nostri Figli.

Si tratta di una delle più grandi iniziative internazionali che afferma e difende la famiglia naturale come unità fondamentale della società. Sono previste migliaia di persone per la tre giorni nella città di Romeo e Giulietta, ma soprattutto nella città modello a favore della vita, come è stata recentemente indicata per la sua mozione a favore dei bambini nel grembo materno, e per la sua battaglia ai libri gender.

Tra i temi del Congresso ci sono la bellezza del matrimonio, i diritti dei bambini, la donna nella storia, la crescita e il calo demografico, la dignità e la salute delle donne, il divorzio: cause ed effetti. E poiché la maternità surrogata deve diventare un crimine universale il Presidente del Congresso Mondiale (WFC), Brian Brown, ha annunciato che anche questo tema verrà discusso in quella occasione con tutti i presenti.

Trattandosi di un incontro prestigioso, è prevista la partecipazione di leader mondiali, organizzazioni, esperti e famiglie per affermare, celebrare e sostenere la famiglia naturale come la sola unità stabile e fondamentale della società.

Tra i relatori che hanno già confermato la propria presenza ci sono Matteo Salvini, Vicepresidente del Consiglio; Igor Dodon, Presidente della Repubblica Moldava; Lorenzo Fontana, Ministro per la Famiglia e le Disabilità; Katalin Novak, Segretario di Stato e Ministro per la famiglia ungherese; Attila Beneda, Vice Ministro per la famiglia ungherese; Federico Sboarina, Sindaco di Verona; Massimo Gandolfini, Presidente del Family Day; Dr. Allan Carlson, autore e co-fondatore dell’Howard Center; S.E. Ignazio Giuseppe III, Patriarca della Chiesa cattolica sira; S.E. Konrad Glebocki, Ambasciatore Polacco in Italia.

E ora non resta che partecipare! Sarà importante esserci e ascoltare il confronto tra personalità di alto profilo mondiale. Si può prenotare anche per venire con la propria famiglia o per venire con qualche amico grazie alla possibilità di pacchetti vantaggiosi.

Registratevi sul sito http://wcfverona.it, fatelo per voi e per le vostre famiglie.

Redazione

La voce del buon senso

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Un Commento, RSS

  • Liliana Maino

    dice su:
    20/11/2018 alle 15:59

    Grande iniziativa la giornata mondiale della famiglia a Verona è tempo di dare un segnale forte in Italia dove lo scetticismo l’ignoranza e la codardia la fanno da padroni soprattutto nei cattolici, insegnanti, politici, genitori,. E’ orribile il danno che si sta procurando alle giovani generazioni, privandoli di una seria corretta e completa informazione, aiutandoli a compiere gesti che riguardano la vita di altri che non conosceranno mai perché a loro viene tolta la vita e la capacità di difendersi, gesti che rimarranno come macigni nella loro stessa esistenza. Grazie per il lavoro immenso che a nome di tutti fate soprattutto a nome del Creatore stesso della Vita. Mi prodigherò per diffondere l’inziativa alla quale sarò presente.

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati