Attendere prego

Home Page > Famiglia e Economia > Family Day – Gli striscioni più belli del popolo della famiglia
family day, 30 gennaio, circo Massimo

Ringraziamo il prof. Rusconi che al Circo Massimo ha preso nota degli striscioni colorati e delle scritte sulle magliette che ha notato in mezzo al popolo della famiglia del 30 gennaio.

Li riportiamo qui e con l’occasione ringraziamo in modo particolare gli anonimi autori degli stessi.

Un vero soldato non combatte perché ha di fronte a sé qualcuno che odia. Combatte perché ha alle sue spalle qualcosa che ama (Chesterton)

Vivere senza menzogna (Solgenitsin)

Matrimonio uomo più donna/non è opinione, ma Costituzione (Manif pour tous).

Sono un padre, non un genitore 1 o 2

La famiglia patrimonio dell’umanità

No Cirinnà senza se e senza mafamily day_bandiere1

Si scrive Cirinnà, si legge Renzi-Alfano

Renzi, ci ricorderemo

Vietato rottamare la famiglia

I figli non si pagano

Matrimonio, sogno di Dio – Cirinnà, incubo di tutti

Cirinnà, torna ad occuparti degli animali

Madre, padre, figlio, figlia, popolo, nazione, identità, libertà

Anche un bambino lo sa: una mamma ed un papà

Il Vangelo della famiglia è qui

Ddl Cirinnà: non nel mio nome

Ci piace la diversità: vogliamo una mamma e un papà

Unioni civili, cavallo di Troia

Accenderemo fuochi per testimoniare che due più due fa quattro (Chesterton)

Governo Renzi distruttore della famiglia

Fieri di essere contro la menzogna, per la verità

“Cirinnò”: viva i figli e la famiglia

Sostieni Pro Vita
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

3 Commenti, RSS

  • Carla Tagliabue

    dice su:
    31/01/2016 alle 22:43

    Bellissimi striscioni, non ho potuto esserci .purtroppo.Grazie a tutti!!!!

  • Maria Luisa Gatto

    dice su:
    31/01/2016 alle 23:49

    Da che mondo è mondo i figli nascono da un uomo e una donna. Forse l’umanità si è ingannata per milioni di anni? Forse la Natura era cieca e qualcuno ora l’ha svegliata? Forse Dio nella sua creazione ha detto “cominciamo così poi un altro dio verrà e farà le cose più giuste!” Ogniqualvolta l’uomo ha voluto sostituirsi a Dio ha lasciato il caos dietro di sé. Nel rispetto di tutti, nella comprensione dei sentimenti di tutti e di quello o quella che ognuno di noi è, non possiamo nascondere la verità sulla natura umana, verità che sola ci farà liberi veramente e non subire ostracismo per causa sua.

  • Carmen Pontieri

    dice su:
    01/02/2016 alle 22:05

    Vi segnalo uno stupendo cartello che era vicino a me: I bambini non li portano le cicogne, ma nemmeno le carte di credito

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati