Attendere prego

Home Page > Aborto > La Buona Notizia #867 – Un figlio è un figlio
madre_bambino_mamma_Buona-Notizia_vita

La Buona Notizia di oggi ci parla dell’amore incondizionato che una mamma nutre verso il proprio bambino, ma non solo: ci parla della dignità di ogni singola persona umana.

Abbiamo appreso questa buona notizia dal web: sui social ha infatti generato molto dibattito, non solo in termini positivi.

Questa è la storia. Amber Rojas è una pluri-mamma di 35 anni: incinta del quinto figlio, con il marito ha deciso di non fare particolari indagini durante la gravidanza e ha preferito non conoscere neanche il sesso del bambino. Al momento del parto, dunque, la trepidazione era massima: è nata una bambina, Amadeus.

Dice la donna che, dopo averla vista, ha pensato: «Tutti i bambini hanno gli occhi piccoli, ma ho notato che i suoi erano diversi. E ho provato qualcosa di diverso da quello che avevo provato con gli altri quattro figli». Di lì a poco, quella sensazione è diventata certezza: «Sua figlia ha la sindrome di Down», le ha infatti detto l’ostetrica.

Di fronte a questa affermazione, probabilmente molti genitori sarebbero crollati. Non Amber e suo marito. Afferma ancora la neo-mamma: «Tutti i miei figli hanno necessità speciali: dipendono da me per controllare i compiti di matematica o per leggere. Tutti hanno bisogno di amore e accettazione. […] Per noi è come gli altri nostri figli. Ha bisogno di latte. Piange quando è bagnata o non le piace qualcosa. Sorride quando ci vede. Siamo felici della sua forza».

Sono felici, lo sono sul serio: un video diffuso in rete lo dimostra chiaramente. E con i genitori sono felicissimi anche i quattro fratellini, che si coccolano la nuova arrivata e le dedicano un sacco di attenzioni.

Per questa famiglia la piccola Amadeus è una buona notizia, come lo è ogni nuova vita che si affaccia nel mondo. Una vita che non chiede nulla, se non di essere amata nella sua enorme dignità. 

Redazione


Segnalate alla nostra Redazione (qui i contatti) la vostra Buona Notizia! Può essere un articolo ripreso dal web o una vostra testimonianza… la condivideremo con tutti i Lettori!


FIRMA ANCHE TU

Per la salute delle donne:

per un’informazione veritiera sulle conseguenze fisiche e psichiche dell’ aborto 

Sostieni Pro Vita

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 4,50 out of 5)
Loading...

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati