Attendere prego

Home Page > Famiglia e Economia > Utero in affitto e fecondazione artificiale: Eggsploitation in concorso
eggspliotation_ProVita_Senato_ovociti_fecondazione artificiale_utero in affitto

Utero in affitto, fecondazione artificiale e commercio di gameti sono pratiche intimamente connesse l’una all’altra.

Del commercio di gameti, e soprattutto di ovuli, che è a fondamento di tutto, e dello sfruttamento delle donne che comporta, parla il documentario Eggsploitation.

Questo documentario-denuncia della Jennifer Lahl, ed il film Maggie’s Story sono stati ufficialmente selezionati per partecipare al Silicon Valley International Film Festival del prossimo dicembre.

E’ una notizia davvero importante, questa che ci giunge dalla CBC, soprattutto laddove le grandi compagnie high tech della California danno contributi sostanziosi alle dipendenti perché congelino i propri ovociti e ritardino le gravidanze.

ProVita ha già presentato al Senato il documentario sul traffico lucroso che le cliniche della fertilità e dell’utero in affitto gestiscono sulla pelle delle donne.

Dei danni alla salute – che possono arrivare anche a provocare la morte – delle donne che vendono gli ovociti non parla mai nessuno. Donne che, anche nei Paesi cosiddetti civili, vengono spesso ingannate e non informate degli effetti collaterali che comporta quella vendita che la neolingua si ostina a chiamare “donazione”.

Eggsploitation (“Sfruttamento degli ovociti”), già premiato come migliore documentario al Film Festival della California, è una pellicola che affronta tali problematiche legate al mercato degli ovociti, attraverso i tragici racconti personali delle donne che si sono trovate coinvolte, ingannate, e cambiate per sempre.

Il Professor Pino Noia – ginecologo, docente di medicina prenatale al Policlinico Universitario Gemelli e Primario dell’Hospice Perinatale, il quale ha collaborato con ProVita già diverse volte – ha illustrato dal punto di vista scientifico i danni che subiscono non solo le donne che si sottopongono alla iperstimolazione ovarica, necessaria per poter prelevare gli ovuli, ma anche le donne riceventi e i bambini che eventualmente nasceranno.

Inoltre, ProVita, che già collabora da tempo con la CBC per la diffusione di Eggsploitation in Italia, ha lanciato #STOPuteroinaffitto, una grande campagna di sensibilizzazione attorno a questa pratica, che rende le donne schiave e i bambini merce, con un documentario esclusivo e di grande impatto interamente dedicato all’utero in affitto: Breeders

Della salute delle donne  chi si interessa davvero?

Redazione

Sostieni Pro Vita

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati