Attendere prego

Home Page > Aborto > Etica e bioetica. Venerdì 20 gennaio, un convegno a Vicenza
prematuro_accanimento terapeutico_genitori_Francia_Buona-Notizia_bioetica_aborto_bambina

“Etica, bioetica, deontologia e aspetti medico-legali in ginecologia e ostetricia”: questo il titolo di un convegno che si terrà venerdì 20 gennaio (8:30 – 17:30) presso l’Aula “Onza” del Polo Didattico dell’Ospedale San Bortolo di Vicenza.

Una giornata di studio e approfondimento rivolta ai medici, che quotidianamente si trovano a compiere scelte importanti sotto il profilo etico rispetto a temi di bioetica spesso complessi.

Gli organizzatori riassumono così il tema del convegno: «La professione medica e in particolare l’ostetricia e ginecologia pone il medico davanti a scelte difficili non solo per le notevoli implicazioni tecnico-scientifiche ma anche per quelle etiche e deontologiche. Tali scelte talora devono essere prese in pochi minuti. Non tutto ciò che è possibile è pensabile. Non tutto ciò che è pensabile è realizzabile. Scelte e comportamenti professionali non fondati su una solida formazione possono compromettere l’equilibrio e la serenità del personale stesso chiamato ad effettuarli. È importante il rispetto dell’autonomia della paziente e dell’autonomia medico scientifica e di coscienza del medico.

Il personale sanitario tutto sarà messo in grado di poter utilizzare i principi e i criteri di giudizio della bioetica, tranquillizzato di rispettare la volontà della paziente e di non commettere atti che violino le conoscenze scientifiche più attuali e il rispetto di sé stessi e degli altri, valorizzando la dignità e la libertà di ciascuno».

Per chi volesse, la sera precedente, giovedì 19 gennaio, si terrà inoltre una cena di beneficenza (La Fazenda, Via Capiterlina 92, Isola Vicentina, ore 19:30, vedi invito – Riccardo 3355898760) il cui ricavato sarà devoluto all’associazione di volontariato il Cuore in una Goccia.

Per iscrivervi al Convegno (che prevede crediti ECM per il personale sanitario e per i giuristi) è possibile contattare la dott.ssa Rini (m.rini@doveosanoleparole.it).

Qui la locandina dell’evento.

Redazione


#STOPuteroinaffittofirma e fai firmare qui la petizione 

contro l’inerzia delle autorità di fronte alla mercificazione delle donne e dei bambini

 

Sostieni Pro Vita

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati