Attendere prego

Home Page > Filosofia e morale > Pro Vita & Famiglia presenta la III edizione della Scuola di Bioetica
Scuola di bioetica di Pro Vita e Famiglia

Scuola di Bioetica 2019

Un fine settimana con esperti in tutte le discipline
per approfondire la scienza della vita e della famiglia

 

Pro Vita & Famiglia vi invita alla III edizione del corso intensivo di bioetica, sabato 28 e domenica 29 settembre 2019. Il corso è aperto a tutti!

Le grandi sfide della società attuale si giocano proprio sul terreno della bioetica: aborto, fecondazione artificiale, eutanasia, famiglia, identità sessualeNon è possibile restare nell’ignoranza e trovarsi impreparati di fronte a temi così importanti che sempre più all’ordine del giorno entrano nel dibattito pubblico, nelle decisioni politiche e quindi nella nostra vita. Ecco perché Pro Vita & Famiglia rinnova l’iniziativa della Scuola di Bioetica, in cui i temi più scottanti saranno trattati in profondità da professori universitari, giuristi, medici e altri esperti.

Un’occasione imperdibile per chi riconosce l’importanza di essere formati e informati per meglio difendere la vita e la famiglia.

Il corso avrà luogo a Roma, Villa Aurelia, Via Leone XIII, 459, dalle ore 9:00 di sabato 28 settembre alle ore 13:00 di domenica 29 settembre.

Scarica qui il programma completo e il regolamento per gli iscritti.

Per iscriversi al corso o per maggiori informazioni contattare l’indirizzo info@provitaefamiglia.it o chiamare il tel.: 377 4606227.

Alla fine del corso sarà consegnato un attestato di partecipazione.

Programma della Scuola di Bioetica

Sabato 28

  • 9:00-10:00 Saluti e introduzione,   Toni Brandi (Presidente di Pro Vita & Famiglia)
  • 10:00-11:00 Il problema del consenso all’uso della triptorelina, Dott. Alfredo Mantovano (Consigliere della Corte di Cassazione e Vicepresidente del “Centro Studi Rosario Livatino”)
  • 11:00-12:00 La reificazione dei minori nel XXI secoloDon Fortunato Di Noto (Sacerdote e fondatore dell’associazione “Meter”)
  • 12:00-13:00 Identità di genere dei minori e triptorelina, Prof.ssa Assuntina Morresi (Associato di Chimica Fisica nel Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie dell’Università di Perugia e componente del Comitato Nazionale per la Bioetica)
  • 13:00-15.00 Pausa pranzo
  • 15:00-16:00 Bioetica di fine vita: coscienza e stati vegetativiDott. Massimo Gandolfini (Medico chirurgo, specialista in neurochirurgia e psichiatria e Direttore del Dipartimento di neuroscienze e chirurgia testa-collo dell’ospedale “Fondazione Poliambulanza” di Brescia)
  • 16:00-17:00 Mutazioni del concetto di “diritti civili”Prof. Eugenio Capozzi (Professore ordinario di Storia contemporanea presso la Facoltà di Lettere dell’Università degli Studi di Napoli “Suor Orsola Benincasa”)
  • 17.00-17.30 Coffee break
  • 17:30-18:30 Il caso Englaro dieci anni dopoOn. Eugenia Roccella (Giornalista, già parlamentare e sottosegretario al Ministero della Salute).
  • 18:30-19:30 Il problema del bene comune e della felicitàProf. G. Samek Lodovici (Professore di Filosofia della storia e di Storia delle dottrine morali presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università Cattolica di Milano)

Domenica 29

  • 9:30-10:30 Cyberfemminismo e postumanesimo: il tragitto al genere neutroDott.ssa Giulia Bovassi (Docente, team direttivo e coordinamento Istituto di Filosofia Applicata alla Consulenza e all’Etica, IFACE)
  • 10:30-11:30 Fabbriche di bambini malati, Prof.ssa Francesca Romana Poleggi (Direttore editoriale del mensile “Notizie Pro Vita e Famiglia”)
  • 11:30-12:30 La famiglia: prodotto sociale o società naturale?Dott. Aldo Rocco Vitale (Visiting Professor presso la Facoltà di bioetica dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma)
  • 12:30-13:00 Saluti finali e consegna attestati

Costi della Scuola di Bioetica

Tutte le quote includono:

  • Partecipazione a tutte le lezioni del corso (in sede oppure, se si preferisce, in streaming).
  • Messa a disposizione di materiali didattici (documenti, studi, articoli e altre pubblicazioni).
  • Accesso illimitato alle registrazioni del corso e ai materiali online.
  • Attestato di partecipazione.

Quote intere:

  • Quota base: €119 (Partecipazione al corso in Villa Aurelia, a Roma)
  • Quota di partecipazione in streaming: €119 (Se non puoi essere fisicamente presente a Roma, Villa Aurelia, è possibile seguire il corso intensivo su internet in streaming).

Riduzioni:

  • Quota per gli iscritti entro il 31 luglio: €97 (Questa riduzione si applica a tutti coloro che si iscrivono e versano la quota entro il 31 luglio 2019, e vale sia per la partecipazione in sede sia per lo streaming).
  • Quota per gli studenti: €97 (per gli studenti che si iscrivono entro il 31 luglio la quota ulteriormente ridotta è pari a €85).
  • Quota “amico”: è previsto un ulteriore sconto del 15% per coloro che, oltre alla propria iscrizione, fanno iscrivere un parente o amico al corso.

Nel caso ci fosse l’esigenza di alloggio, la prenotazione è a carico dei partecipanti. A questo fine è possibile pernottare presso Villa Aurelia: http://www.villaaureliaroma.com/

In occasione dell’iscrizione si prega di indicare se si desidera usufruire del pranzo e/o della cena di sabato 28 settembre presso Villa Aurelia, per €20 a pasto.

Scarica qui il programma completo e il regolamento per gli iscritti.

Per iscriversi al corso o per maggiori informazioni contattare l’indirizzo info@provitaefamiglia.it o chiamare il tel.: 377 4606227.

Redazione

Sostieni Pro Vita

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati