Attendere prego

Home Page > Aborto > La Buona Notizia #754 – Col cancro rifiutano l’aborto e …
aleks patete_cancro_aborto

La Buona Notizia di oggi viene dall’ Ohio e dall’Inghilterra.  Si può fare la chemioterapia in gravidanza, senza ricorrere all’aborto.

Ad Aleks Patete, mamma di 28 anni, era stato diagnosticato un cancro ovarico, quando era incinta di sette settimane. I medici le hanno consigliato l’aborto in modo da poter iniziare la chemioterapia, ma la giovane donna ha rifiutato.

Più tardi, a gravidanza avanzata, Aleks si è sottoposta alla chemio: i medici la rassicuravano, ma lei era molto preoccupata per suo figlio. Nel frattempo continuava a lavorare a tempo pieno come infermiera. E i medici continuavano a rassicurarla…

Il 24 aprile è nato DJ, in perfetta salute,  solo tre giorni dopo la conclusione della chemioterapia. Dopodiché la mamma ha subito un intervento chirurgico per rimuovere le ovaie e le tube ammalate.

Ora va tutto bene, sia per la mamma che per il bambino.

In Inghilterra,  Chelsea Nally è un altro esempio di mamma che ha rifiutato l’aborto e ha fatto la chemioterapia per il cancro al seno, senza conseguenze per la piccola che è nata sanissima.

Come Aleks, così Chelsea sono convinte che i bambini hanno salvato loro la vita, perché se non fossero rimaste incinte chissà quando avrebbero scoperto il cancro.

Abbiamo visto su questo portale che il cancro alle ovaie non si risolve con la fecondazione artificiale. E sappiamo che la ricerca dice che le donne in gravidanza possono ricevere i trattamenti contro il  cancro a gestazione avanzata senza mettere i loro bambini a rischio significativo. Ma i medici normalmente consigliano caldamente aborto e fecondazione artificiale…

A domani, con un’altra Buona Notizia!

Redazione

Fonte: LifeNews


Segnalate alla nostra Redazione (qui i contatti) la vostra Buona Notizia! Può essere un articolo ripreso dal web o una vostra testimonianza… la condivideremo con tutti i Lettori!


AGISCI ANCHE TU! FIRMA LE NOSTRE PETIZIONI

NO all’eutanasia! NO alle DAT!

Sostieni Pro Vita
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati