Attendere prego

Home Page > La Buona Notizia > La Buona Notizia #771 – Delle infermiere accoglienti
infermiera_Inghilterra_eutanasia_modulo_domicilio_buona-notizia

La Buona Notizia di oggi ha due fronti: uno bello e positivo, che vogliamo qui valorizzare, e uno invece triste e sul quale occorrerebbe riflettere.

Protagonista è Oscar, un anziano di 84 anni residente a Buenos Aires: vedovo da quattro anni, senza figli, è costretto a vivere una vita sola. Anche il giorno del suo compleanno. 

Dove sta la Buona Notizia? La Buona Notizia sta nelle persone che ha incontrato sulla sua strada e che hanno saputo leggere e accogliere il suo bisogno di compagnia. Il giorno del suo compleanno, infatti, l’anziano signore si era recato in ospedale per una forte cefalea. Al personale sanitario è tuttavia bastato poco tempo per rendersi conto che Oscar non aveva bisogno di farmaci, non avendo assolutamente nulla, ma solamente di un po’ di compagnia. Nulla più.

La Buona Notizia è che le infermiere non hanno colpevolizzato o deriso l’anziano, ma anzi lo hanno accolto e gli hanno comprato anche una piccola torta con una candelina e dei palloncini. Gli sono stati amiche, almeno per un giorno.

Oscar è poi tornato a casa. Non sappiamo se qualche infermiera, ora che lo ha conosciuto, si prenderà del tempo per andare a trovarlo: di certo, comunque, rifletteranno sul problema della solitudine e dell’accompagnamento delle persone rimaste senza nessuno al mondo. Intanto, ad ogni modo, Oscar serberà nella mente e nel cuore i volti di quelle persone che hanno saputo accogliere la sua richiesta d’amore, seppure giocata – in maniera quasi infantile – su una cefalea inesistente.

A domani, con un’altra Buona Notizia!

Redazione

Fonte: Intelligo News


Segnalate alla nostra Redazione (qui i contatti) la vostra Buona Notizia! Può essere un articolo ripreso dal web o una vostra testimonianza… la condivideremo con tutti i Lettori!


AGISCI ANCHE TU! FIRMA LE NOSTRE PETIZIONI

NO all’eutanasia! NO alle DAT!

Sostieni Pro Vita
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati