Attendere prego

Home Page > Notizie dal mondo > L’omosessualismo: un’ideologia per indottrinare i nostri figli
bambini_indottrinamento_LGBTQ

Un rappresentante autorevole dell’omosessualismo ha dichiarato papale papale all’Huffington Post che l’agenda delle lobby LGBT prevede esplicitamente l’indottrinamento delle nuove generazioni.

L’agenda omosessualista è nota, l’ha elaborata un manager, grande esperto di marketing, il prof. Paul E. Rondeau, della Regents University, che nel 2002 dettò le linee guida per “Vendere l’omosessualità all’America ”. Una vera e propria azione strategica di cui abbiamo già parlato.  Bergman non ci dice – infine – niente di nuovo.

Alcune considerazioni di Antonio Morra, sul suo blog Noi siamo la rivoluzione

Se fino adesso non ci avete creduto, allora lo farete sentendo le parole di S. Bear Bergman.

L’attivista (nato donna e divenuta uomo) ha scritto un articolo su Huffington Post intitolato: “Sono venuto a indottrinare i vostri figli e non mi dispiace”.
Bergman, ha affermato di essere stanco di nascondere le sue/loro vere intenzioni:

Ho sempre detto che non voglio indottrinare nessuno con le mie credenze per quanto concerne i gay, lesbiche, transessuali e bisessuale… Ho mentito…Sono venuto per indottrinare i vostri figli e non mi dispiace”.

Bergman ha svelato che è una loro strategia usare un linguaggio “soft” quando parlano di omosessualità e quindi non rivelare lo scopo ultimo ossia: il proselitismo.

Vogliono che i bambini siano in disaccordo con le loro famiglie riguardo ai LBGTQ…

Per anni, gli attivisti LGBTQ hanno mantenuto un profilo basso ma ora, dopo aver “indottrinato” la maggior parte dei paesi occidentali, stanno venendo veramente allo scoperto con presunzione e sfacciataggine.

“Siamo in una costante campagna per cambiare le menti delle persone… Le vogliamo rendere come noi”.

Bludental

Bergman ha sempre sostenuto la tesi che noi “conservatori” critichiamo gli omosessuali solo perché “non ci piacciono”, ma la realtà è ben diversa.

Il piacere soggettivo non c’entra nulla. Al contrario un vero Cristiano dovrebbe amare e prendersi cura di ogni tipo di persona, ma la nostra “lotta” è contro un’agenda pericolosa che mina il vero valore del matrimonio e della famiglia.

C’è bisogno di una contro-rivoluzione d’amore, purezza e valori Cristiani.

Dobbiamo proteggere i nostri figli e fratelli da questo “forzato indottrinamento globale”.

Se non adesso, quando?

Antonio Morra

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

5 Commenti, RSS

  • Alida Vismara

    dice su:
    22/03/2015 alle 21:45

    E’ necessario che i partiti politici conservatori prendano atto che anche l’ETEROSESSUALITA’ NON E’ INNATA ma a differenza degli altri orientamenti è l’unica favorita dalla natura stessa, visto che i bambini nascono già con genitori di sesso diverso e un loro sesso biologico già predeterminato, che volenti o nolenti avranno una prima influenza nel formare emozioni eterosessuali. E’ l’unica che rispetta la biologia degli organi umani e le loro funzioni ed è l’unica che permette un ciclo della vita rispettoso di tutti gli elementi necessari per la sua corretta continuità E VA PROTETTA DA TUTTO CIO’ CHE LA MINACCIA. Viene minacciata dalle menzogne sociali e dalla mancanza di corrette informazioni (credere che gli orientamenti siano innati e immutabili, pornografia, traumi, propagande ideologiche distorte ecc..) come pure dalla mancanza di equilibri famigliari, tutte cose che hanno un’influenza nel trascinare i bambini e le persone verso altri orientamenti e nella confusione psicologica.

    • FRP

      dice su:
      23/03/2015 alle 07:02

      Le assicuro che l’eterosessualità è innata.NON C’E’ PROVA CHE L’OMOSESSUALITA’ SIA INNATA. Ci sono autorevoli studiosi (Nicolosi), anzi, che sostengono che l’omosessualità è eterosessualità latente.

  • Daniele Consiglio

    dice su:
    23/03/2015 alle 02:32

    Questo tentativo delle lobby è qualcosa di terrificante !! vogliono distruggere la ns società , usando questo mezzo davvero ignobile, meschino.
    Non ci sto ! dobbiamo ribellarci !!

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati