Attendere prego

Home Page > Notizie dal mondo > Può il padre opporsi all’ aborto?
padre, aborto, discriminazione

Oggi in tutte le leggi abortiste del mondo, il padre non può opporsi all’ aborto del proprio figlio.

Rick Brattin, un deputato eletto nel parlamento nazionale del Missouri, ha invece proposto una legge che richiede il consenso scritto del padre all’aborto.

Questa proposta gli ha attirato addosso strali mediatici lanciati dagli abortisti. E’ stato accusato di maschilismo e quant’altro. Perché l’utero è della donna e lo gestisce lei.

Ma il bambino è del padre e della madre o no? La normativa abortista è fortemente “padrofoba”, fortemente discriminatoria nei confronti degli uomini (una discriminazione di genere vera e propria!) . Perché questa forma di “intolleranza sessista” non importa a nessuno?

Fonte: Life News

Redazione

Sostieni Pro Vita
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

4 Commenti, RSS

  • little angel

    dice su:
    23/03/2018 alle 11:07

    E in caso di stupro , a chi va chiesto il consenso ?

    • Redazione

      dice su:
      23/03/2018 alle 15:42

      Al bambino (che non ha alcuna colpa dello stupro)

  • little angel

    dice su:
    23/03/2018 alle 21:40

    E riguardo alla donna ?
    Ma chi se ne frega se non vuole il bambino che le ricorda lo stupro, tanto deve partorirlo comunque , è più importante della salute psichica della sventurata.

    • Redazione

      dice su:
      24/03/2018 alle 06:44

      Ma è nell’interesse della donna non sommare violenza alla violenza. Ne abbiamo scritto e discusso cento volte. E si dia un’occhiata qui http://www.savethe1.com/ una buona volta! Nessuno la obbliga a tenere il bambino (esiste il parto in anonimato, lo sa?). E NESSUNA delle donne che hanno avuto il coraggio di portare a termine la gravidanza (con adeguato sostegno ovviamente) se n’è mai pentita.

      La finisca, per favore, di ripetere sempre le stesse cose. Oltretutto questo suo commento non è pertinente all’argomento dell’articolo, quindi meritava di essere cestinato.

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati