Attendere prego

Home Page > Aborto > USA prolife: il Mississipi vuole il divieto d’aborto a 15 settimane
USA_prolife_preghiera_aborto

I prolife USA sono vivi e vivaci: non si arrendono davvero facilmente. Pochi giorni fa l’ostruzionismo del Partito Democratico al Senato è riuscito a bloccare (momentaneamente) la legge approvata dalla Camera che vieta l’aborto dalla 20ª settimana: ieri la Camera dei Deputati del Mississippi ha approvato una proposta di legge che bandisce l’aborto dopo 15 settimane, tranne quando ci sono rischi per la vita o la salute fisica della madre, o anomalie fetali fatali. Attualmente era già in vigore il divieto dalla 20ª.

I dati sanitari dello Stato federato USA dicono che sono circa 200 gli aborti che uccidono bambini che hanno tra 15 e 20 settimane, ogni anno. E non sarebbe poco salvare 200 bambini ogni anno.

Andy Gipson_USAMa uno dei proponenti, Andy Gipson, ha sottolineato l’intenzione di proteggere anche la salute delle donne, perché gli aborti a lungo termine sono molto più rischiosi. Anzi, ha detto che il rischio per la madre è il motivo principale in questo disegno di legge.

La Camera ha votato 79 a 30 a favore, anche con voti dei democratici.

Tempo fa il Nord Dakota e l’Arkansas hanno approvato le leggi che vietavano l’aborto dopo che si può rilevare il battito cardiaco del bambino in grembo (circa sei settimane), ma i tribunali federali hanno cassato le leggi in entrambi i casi e la Corte Suprema USA, nel 2016, ha dichiarato inammissibili i ricorsi presentati nell’occasione.

I prolife USA, però, non mollano. Già ultimamente Trump ha nominato un giudice pro vita alla Corte Suprema, Neil Gorsuch. Prima o poi – grazie all’efficace azione culturale per la vita che da decenni si promuove negli USA – cambierà qualcosa anche nel sistema giudiziario.

E tutti sanno – anche in USA – che l’aborto andrebbe vietato sempre e comunque, a prescindere dall’età gestazionale del bambino. E con pazienza e perseveranza, passo dopo passo, la vita vincerà.

Redazione

Fonte: LifeNews


FIRMA ANCHE TU

Per la salute delle donne:

per un’informazione veritiera sulle conseguenze fisiche e psichiche dell’ aborto 

Sostieni Pro Vita

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati