Attendere prego

Home Page > Notizie dall’Italia > 600 metri quadri di Famiglia
LMPT_bandiera_Trento

Sta girando l’Italia per il tour “600 mq di Famiglia”, l’enorme bandiera rosa con il logo ufficiale della Manif Pour Tous: viene srotolata in un luogo caratteristico della città dove approda per essere fotografata, quindi prosegue il suo percorso. “Lo scopo di questa iniziativa – ha chiarito a Notizie ProVita il portavoce della Manif Pour Tous Italia – è quello di mantenere viva la consapevolezza circa la centralità antropologica e sociale della famiglia, che oggi è sempre più spesso messa in discussione, e di sollecitare l’attenzione sulla propaganda gender che imperversa sui media e, peggio ancora, nelle scuole dei nostri figli”.

La Manif Pour Tous Italia è un’Associazione – si legge sul sito ufficiale http://www.lamanifpourtous.it/sitehome – nata “in stretto legame con l’omonima realtà francese, con lo scopo di mobilitare i cittadini italiani di tutte le confessioni religiose, politiche e culturali e risvegliarne le coscienze in merito alle problematiche riguardanti le recenti leggi su omofobia e transfobia, teoria del gender, matrimoni e adozioni a coppie omosessuali. Il suo scopo è garantire la libertà di espressione, preservare l’unicità del matrimonio tra uomo e donna e il diritto del bambino ad avere un padre e una madre”.

Attualmente nell’intero territorio nazionale sono attivi circa cinquanta circoli territoriali, i quali stanno diffondendo materiale informativo soprattutto sul tema della teoria del gender, si muovono per organizzare convegni su questo importantissimo argomento e infine offrono una dimensione di collaborazione alle tante realtà locali impegnate per i medesimi fini.

Accanto a questo era ora giunto il momento di proporre una testimonianza pubblica di maggiore impatto: ecco quindi la proposta del tour italiano “600mq di Famiglia”. La bandiera della Manif Pour Tous è stata aperta a Bolzano il 30 novembre e a Trento il 3 di dicembre. Nei prossimi giorni sarà quindi fotografata a Verona, Cremona, Brescia… e poi proseguirà il suo viaggio scendendo verso sud, lungo tutta la Penisola, fino a quando vi saranno persone simpatizzanti che si renderanno disponibili per aprire la bandiera nella loro città.
Tutte le tappe, nelle diverse realtà locali, saranno pertanto delle occasioni per riflettere sul valore della Famiglia, oggigiorno sempre più posta sotto attacco. “Troppo spesso – ha affermato ancora il portavoce della Manif Pour Tous Italia – non abbiamo capito che la bellezza della famiglia, e il suo essere imprescindibile per la società, può essere affermata solo con un grande e potente atto di testimonianza che non sia riconducibile a un’idea politica o religiosa. Il popolo italiano deve levarsi in piedi: per i suoi figli, per il suo futuro, per la nostra umanità. Difendiamo la famiglia! Proteggiamo i bambini! Tuteliamo la libertà di espressione!”.

Giulia Tanel

Sostieni Pro Vita

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati