Attendere prego

Home Page > Fine Vita > La Buona Notizia #710: giovane centauro esce dal coma
Alessandro_coma_centauro_incidente_vita_eutanasia_buona-notizia

La Buona Notizia di oggi riempie di gioia: Alessandro Di Francesco, ragazzo di 21 anni che il 29 maggio è stato investito mentre andava in scooter ad Arco (Provincia di Trento), è uscito dal coma… la vita ha vinto!

Lo zio del ragazzo che, con gli altri familiari, ha visto volgere a lieto fine i momenti di angoscia vissuti in queste settimane, sprizza gioia nel dare questa buona notizia: «Per noi – ha dichiarato a Taormina Today – è una gioia indescrivibile quella che stiamo provando. Sono davvero felice di poter dire che Ale si è svegliato. Vogliamo ringraziare i medici per la loro professionalità e soprattutto per la gentilezza unica con cui hanno assistito il ragazzo. Pur nel dramma di questo incidente, Alessandro ha avuto la possibilità di trovarsi in un ospedale all’avanguardia, dove i medici hanno grandi doti umane oltre che a saper far bene il proprio lavoro. Sono stati giorni difficili ma, grazie a Dio, il peggio è passato. La mia felicità è quella di tutta la famiglia, vogliamo anche ringraziare tutti gli amici e i conoscenti che hanno inviato tantissimi messaggi di affetto e di incoraggiamento ad Ale».

Alessandro, originario di Taormina, risiede solo da qualche mese in Provincia di Trento. Nell’incidente frontale con una macchina era stato sbalzato di circa una decina di metri ed era andato in coma. Giorno dopo giorno, tuttavia, il giovane ha dato segnali di miglioramento, fino a quando si è risvegliato e ha riconosciuto la sua famiglia.

Questa storia a lieto fine richiama alla mente il video prodotto da ProVita Onlus per narrare la storia del giovane Roberto Pannella: anche in quel caso la vita e l’affetto familiare hanno avuto la meglio.

Alessandro e Roberto, e con loro molti altri che si sono risvegliati dal coma, sono un monito forte contro la legalizzazione dell’eutanasia: fino a quando non sovviene la morte, la speranza di un ritorno è sempre viva.

A lunedì, con un’altra Buona Notizia!

Redazione

Fonte: Il Dolomiti


Segnalate alla nostra Redazione (qui i contatti) la vostra Buona Notizia! Può essere un articolo ripreso dal web o una vostra testimonianza… la condivideremo con tutti i Lettori!


AGISCI ANCHE TU! FIRMA LE NOSTRE PETIZIONI

NO all’eutanasia! NO alle DAT!

#chiudeteUNAR

Sostieni Pro Vita

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati