Attendere prego

Home Page > Gender > Omogenitorialità: ancora un grazie al ministro Salvini
Salvini_gaypride_Milano
GENITORE 1 e 2 / ASSOCIAZIONI PROFAMILY RINGRAZIANO MINISTRO SALVINI PER RIPRISTINO TERMINI MADRE E PADRE

Roma, 10 agosto 2018

In una nota congiunta le associazioni Pro Vita onlus e Generazione Famiglia, già co-organizzatrici dei Family Day, esprimono grande soddisfazione per il ripristino all’interno dei moduli per la richiesta della carta d’identità dei termini “madre” e “padre”, voluto dal Ministro Salvini al posto delle diciture ideologiche “genitore 1” e “genitore 2”.

«Esistono coppie di uomini che comprano un bambino affittando l’utero della madre, esistono bambini che convivono con la compagna della madre dopo la disgregazione della famiglia d’origine, esistono bambini privati della figura paterna dopo compravendita di gameti… esistono tante altre situazioni drammatiche, ma non esistono famiglie di due mamme o due papà», dichiara Toni Brandi presidente di Pro Vita onlus.

«I veri trogloditi – afferma Jacopo Coghe, presidente di Generazione Famiglia – sono quelli che negano l’importanza della figura materna e di quella paterna. La società civile si baserà sempre su quella società naturale riconosciuta anche dalla costituzione, che è la famiglia».

Ufficio Stampa ProVita onlus

Vedi la rassegna stampa cliccando qui

Sostieni Pro Vita

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

6 Commenti, RSS

  • Gloria Oliveti

    dice su:
    11/08/2018 alle 10:56

    Grazie Matteo Salvini hai ridato vita a ciò che segue la natura, secondo l’ordine naturale delle cose, così come Dio c’è l’ha donata! Tutto ciò tutela noi esseri umani! Tutela la vita sulla terra! Tutela il bene dei bambini per una buona crescita psicofisica….. Matteo Dio ti benedica!

  • Carlo Marino gennari

    dice su:
    14/08/2018 alle 07:16

    Salvini mi sembra una persona di buon senso, ormai cosa rara fra i politici.

    • Redazione

      dice su:
      14/08/2018 alle 07:22

      Dice (anche) cose giuste e di buon senso. Speriamo che dal dire passi presto anche al fare.

  • Lara Gallina

    dice su:
    14/08/2018 alle 09:36

    Anch’io apprezzo molto il ministro Salvini per la sua posizione a favore della famiglia naturale. Lo apprezzo anche per la determinazione e per avere la capacità di portare serenamente le critiche e le offese si cui spesso è fatto oggetto. Mi piacerebbe se venisse invitato da Pro-vita a qualche iniziativa, ad esempio alla Scuola di Bioetica di fine settembre. Credo sia importante sostenerlo e aiutarlo ad avete anche fondamenti psicologici e giuridici per sostenere le sue posizioni. Come sempre accade, infatti, la verità viene violentemente osteggiata e bisogna “saper rendere ragione della speranza che è in noi”.
    Buona festa dell’Assunta a tutti e buon riposo per chi è in ferie.
    Lara

  • Valentina Guarda

    dice su:
    14/08/2018 alle 19:02

    Buona Sera ,
    mi chiamo Valentina Guarda, ho 37 anni e da 12 anni nonostante la mia malattia : fibrosi cistica ed una paresi dx dalla nascita, sono sposata felicemente. Purtroppo allo stato attuale con la malattia mi è stato sconsigliato di avere figli, comunque sono contro l aborto , io al contrario donerei la mia vita, per non mettere a rischio la vita di un bambino innocente.
    Nel 2008 abbiamo tentato l adozione qua a Verona , ma siamo stati bocciati, dall’ assistente sociale solo per il mio aspetto fisico. Un amico e moglie sono stati bocciati solo perchè lui porta l’ apparecchio acustico. E poi deve essere accettato che vengano dati bambini a gay e lesbiche?? No, grazie! La FAMIGLIA E’ COMPOSTA DA MAMMA E PAPA’!!!!!!!!!!!!!
    Cordiali Saluti
    Valentina Guarda

  • Yolanda FONTANA

    dice su:
    16/08/2018 alle 03:10

    COMPLIMENTI a Valentina, donna meravigliosa e coraggiosa !
    VERGOGNA a chi promulga legge e norme per la distruzione dell’Umanità !
    MATTEO SALVINI, un uomo che osa ! Accordiamogli la nostra fiducia nella speranza che aiuti l’Italia a ritrovare dignità !

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati