Attendere prego

Home Page > scroll_news > Donne vittime della fecondazione artificiale: Eggsploitation
eggspliotation_ProVita_Senato_ovociti_fecondazione artificiale_utero in affitto

Quando si parla di salute delle donne bisogna tenere conto sia dell’aspetto fisico, sia di quello psicologico, così come è necessario saper integrare tra loro le varie fasi dell’esistenza, non da ultima quella legata alla maternità.

Dopo il lancio della petizione affinché le donne vengano maggiormente informate rispetto ai danni provocati dall’aborto, ProVita Onlus propone ora il documentario esclusivo sulla compravendita di ovuli umani Eggsplotation, per la prima volta doppiato in italiano.

Jennifer Lahl, è la produttrice del documentario-denuncia "Eggsploitation"

Jennifer Lahl, è la produttrice del documentario-denuncia Eggsploitation

Questo documentario a cura di Jennifer Lahl, vincitore del primo premio nel California Independent Film Festival del 2011, è già stato portato all’evidenza del pubblico italiano da ProVita, anche nel corso di una Conferenza Stampa al Senato con il Prof. Giuseppe Noia: i contenuti forti, scientificamente rigorosi e documentati, con testimonianze dirette di donne che sono rimaste vittime della “donazione” di ovuli, ne fanno un prodotto di primo piano, da diffondere il più possibile.

Proviamo, senza pretesa di esaustivi, ad elencare alcune delle più frequenti e importanti conseguenze legate alla vendita di ovuli:

  • la fecondazione artificiale fa aumentare significativamente per le “donatrici” il rischio di tumore al seno (confermato da studi e metanalisi olandesi e norvegesi);
  • dopo la iperstimolazione ovarica circa il 10% delle donne soffrono di complicazioni immediate, soprattutto della “sindrome da iperstimolazione” e più del 10% sono divenute sterili;
  • durante una gravidanza ottenuta con ovodonazione aumenta il rischio di gestosi grave, gravidanze plurime e parti pretermine;
  • se l’ovulo fecondato apparteneva ad un’altra donna, questi rischi si moltiplicano. E si aggiunge il rischio di ipertensione gestazionale e anomalie placentari;
  • anche in donne giovani e in ottima salute, aumentano significativamente i rischi suddetti e anche il rischio di emorragie post partum, placenta ritenuta, parto cesareo;
  • per la “donatrice” di ovuli le emorragie interne e il sovradimensionamento delle ovaie hanno portato anche alla morte;
  • per i bambini, concepiti artificialmente, aumenta considerevolmente il rischio di parto pretermine. In generale si riscontra una maggior difficoltà di sviluppo del feto e dopo la nascita si riscontrano più facilmente problemi di crescita, sia fisici che intellettivi e psichici.

Chi sa, può agire: informiamo le donne (e gli uomini) rispetto agli enormi rischi legati alla vendita di ovuli e alla fecondazione artificiale.

Puoi richiedere il DVD Eggsploitation cliccando qui, a fronte di una donazione minima consigliata di 12 euro, che servirà ad aiutarci a coprire le spese di produzione.

Ecco il trailer di Eggsploitation

Clicca qui per ricevere il DVD di Eggsploitation

Redazione

Sostieni Pro Vita
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati