Attendere prego

Home Page > scroll_news > Mamma e papà: servono l’una e l’altro
adozioni-gay_sarà possibile dire mamma e papà_Foligno_Amato_educazione

Crescere con genitori gay non è così facile come dicono alcuni: ai bambini servono la mamma e il papà.

I nostri lettori conoscono già gli studi del Prof. Mark Regnerus dell’Università del Texas riguardo ai danni subiti dai bambini cresciuti con genitori gay. Esiste, tuttavia, una lunga lista di ricerche ed indagini scientifiche che documentano gli effetti negativi di carattere psicologico, educativo e sociale sui bambini che sono stati privati della possibilità di crescere con i propri parenti biologici e di sesso differente.
Un breve riassunto dei risultati sul ruolo unico e fondamentale della madre nello sviluppo infantile include quanto segue:
1. I neonati ed i bambini piccoli preferiscono le loro madri ai loro padri quando cercano conforto o sollievo dalla fame, paura, malattia od altri disagi;
2. Le madri tendono ad essere più rilassanti e rassicuranti;
3. Le madri sono più sensibili alle grida dei bambini. Possono, per esempio, meglio dei padri, distinguere tra il grido del bambino per fame o per dolore;
4. Riescono meglio dei padri a comprendere le emozioni dei loro figli, scrutando nei loro volti, posture e gesti;
5. I bambini che sono stati privati di cure materne durante periodi lunghi nei loro primi anni di vita “mancano di emozioni, hanno rapporti superficiali e sono più esposti a tendenze ostili o antisociali”;
6. L’esperienza clinica suggerisce che la mancanza della madre provoca seri danni al bambino perché il ruolo della madre è cruciale per stabilire la capacità di un bambino di avere fiducia e di sentirsi al sicuro nelle relazioni umane.

Al contrario il padre possiede una serie di talenti che aiutano il bambino nelle seguenti situazioni.
1. I padri eccellono nel fornire la disciplina e sostenere i propri figli nell’affrontare le sfide della vita;
2. I padri rappresentano modelli di vita essenziali per la crescita del bambino;
3. La presenza del padre in casa protegge il bimbo da paure e rafforza la sua capacità di sentirsi al sicuro, protetto;
4. La vasta ricerca sui gravi problemi psicologici, accademici e sociali dei giovani cresciuti in famiglie senza padre dimostra l’importanza della presenza del padre in casa per un sano sviluppo infantile.

Questi i risultati di ricerche scientifiche effettuate in Canada, Australia, America ed altri paesi. Per una lista delle principali indagini su questo tema, cliccare qui

E’ un fatto indiscutibile che ogni bambino nasce dall’incontro di seme maschile e di ovociti femminili. La famiglia naturale è stata il fulcro della società umana dal suo inizio e comporta diritti e doveri, come quello di educare e crescere i figli. Un elemento fondamentale dell’educazione è la complementarità che richiede che le due persone unite in matrimonio siano di sesso diverso.

Basta il buonsenso ed osservare come i figli si riferiscono alla madre per alcuni consigli e vedono il padre modello di vita per altri.

E’ veramente triste il dover ricorrere alla scienza per confermare il buonsenso e la ragione.
Aveva veramente ragione G.K. Chesterton nell’affermare che “Fuochi verranno attizzati per testimoniare che due più due fa quattro e spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in Estate”.

Antonio Brandi

Sostieni Pro Vita
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati da *

 Caratteri disponibili

Articoli Correlati